Mobilitazione No Tav: attacco al cantiere di San Didero

SHARE

di Redazione, #Torino

Ieri sera, nell’ambito della mobilitazione NoTav per la ricorrenza dell’8 dicembre, un centinaio di antagonisti provenienti anche da altre città e coordinati da Askatasuna hanno effettuato diversi attacchi al cantiere di San Didero. L’azione è iniziata intorno alle 22.30 e si è conclusa dopo circa un’ora. Due gruppi di circa una cinquantina di persone ciascuno hanno attaccato contestualmente il cantiere sui due lati (lato cava e lato autostrada) con pietre, bombe carta e fuochi d’artificio. I soggetti sono stati respinti a più riprese attraverso l’utilizzo dell’idrante e dei lacrimogeni.

Nel corso dell’azione un carabiniere è rimasto lievemente ferito al fianco, colpito da una pietra.

 

(8 dicembre 2021)

©gaiaitalia.com 2021 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 



Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Trolley Festival, il 4 dicembre a Torino le vetture storiche del trasporto tranviario

di Redazione Il Trolley Festival, evento torinese che si colloca tra le maggiori manifestazioni tranviarie a livello mondiale, con...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Pa.M.M. La Regione Piemonte sta attrezzandosi per accogliere nuovi profughi dall'Ucraina che, a causa delle condizioni di vita...

Due ricercati arrestati dalla Polizia di Stato

di Redazione Torino Il costante controllo del territorio effettuato dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato ha...

Furto aggravato. Un arresto a Torino

di Redazione Torino La collaborazione della cittadinanza con le forze di polizia ha consentito a personale del Comm.to di...