Pubblicità
8.7 C
Torino
2.4 C
Aosta
13.1 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeNotizie"Sulla crisi di governo c’è divisione a destra", il comunicato di Paolo...

“Sulla crisi di governo c’è divisione a destra”, il comunicato di Paolo Furia segretario PD Piemonte

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Politica

“Anche in Piemonte colpisce la differenza tra la posizione dei partiti del centrodestra e quella degli amministratori del centrodestra riguardo la crisi di governo. Se i partiti alzano la posta e sembrano propendere per le elezioni anticipate, non si può non notare come il Presidente della Regione Piemonte, insieme con altri importanti sindaci piemontesi eletti dal centrodestra, invochi un surplus di responsabilità e chieda a Mario Draghi di restare a capo del governo fino a scadenza naturale del mandato – scadenza che poi è tra soli sei/otto mesi. Si aggiunge alla voce di Cirio quella del sindaco di Vercelli, del sindaco di Asti, del sindaco di Alba, tanto per fare gli esempi che più saltano agli occhi: tutti esponenti del centrodestra. C’è insomma uno scarto molto interessante – verrebbe da dire, uno scarto tra chi è accecato dal proprio tornaconto partitico, e chi si pone il problema della continuità nell’azione di governo come premessa per il rispetto dei tempi di bandi e progetti concreti sul territorio. Speriamo che anche nel campo del centrodestra la ragionevolezza prevalga”.

Così Paolo Furia, segretario del PD Piemonte in una nota stampa inviata in redazione.

 

(18 luglio 2022)

©gaiaitalia.com – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE