Ravetti (PD): “L’autonomia di Calderoli restituisce un’Italia spezzettata. Cirio venga in Commissione””

SHARE

di Redazione Politica

“La bozza sull’autonomia presentata in questi giorni dal Ministro Calderoli desta parecchie perplessità e rischia di disegnare un’Italia spezzettata. Infatti, il federalismo per essere efficace deve prevedere livelli essenziali di prestazione, deve essere inserito in una legge quadro e deve essere l’oggetto di una discussione attenta e costruttiva in Parlamento. Non può e non deve essere una riforma calata dall’alto, ma deve coinvolgere tutti gli attori interessati” lo dichiara il Vicepresidente della Commissione Autonomia del Consiglio regionale Domenico Ravetti, in una nota stampa inviata in redazione.

“Ho chiesto al Presidente della Commissione Autonomia del Consiglio regionale Lanzo e al Presidente Cirio di tenere un’informativa in Commissione perché non sono andati a Roma a rappresentare se stessi, ma il Piemonte intero e credo che debbano spiegarci quale posizione abbiano tenuto su un tema tanto delicato e come intendano muoversi in futuro” prosegue la nota.  “Ritengo che accanto al tema di una proposta per l’autonomia differenziata regionale che deve essere frutto di una mediazione e resa equilibrata per tutto il Paese, debba essere definita, contemporaneamente, tutta la riorganizzazione dello Stato sui territori. Si deve partire dalle certezze che mancano ai Comuni sul piano economico, delle competenze e delle norme in un vero contesto di Federalismo Municipale. E sono d’accordo” chiude la nota di Ravetti “con la proposta di ritorno al voto dei cittadini per eleggere Presidente e Consiglio provinciale, ma anche in questo ambito con garanzie economiche e maggiore chiarezza sulle competenze”.

 

 

(18 novembre 2022)

©gaiaitalia.com 2022 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 




 

 

 

 

 

 

 

 

 


Pubblicità

ALTRI ARTICOLI

Trolley Festival, il 4 dicembre a Torino le vetture storiche del trasporto tranviario

di Redazione Il Trolley Festival, evento torinese che si colloca tra le maggiori manifestazioni tranviarie a livello mondiale, con...

L’inverno ucraino potrebbe spingere nuovi profughi in Piemonte

di Pa.M.M. La Regione Piemonte sta attrezzandosi per accogliere nuovi profughi dall'Ucraina che, a causa delle condizioni di vita...

Due ricercati arrestati dalla Polizia di Stato

di Redazione Torino Il costante controllo del territorio effettuato dalle donne e dagli uomini della Polizia di Stato ha...

Furto aggravato. Un arresto a Torino

di Redazione Torino La collaborazione della cittadinanza con le forze di polizia ha consentito a personale del Comm.to di...