Pubblicità
0 C
Torino
-3.8 C
Aosta
9.1 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeCultura Piemonte | Valle d’AostaProrogata ad Aosta sino al 10 aprile 2023 la mostra "Tina Modotti....

Prorogata ad Aosta sino al 10 aprile 2023 la mostra “Tina Modotti. La genesi di uno sguardo moderno”

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Redazione Aosta

L’Assessorato Beni culturali, Turismo, Sport e Commercio comunica che la mostra Tina Modotti. La genesi di uno sguardo moderno, in corso presso il Centro Saint-Bénin di Aosta, visto l’ampio interesse dimostrato dal pubblico, rimarrà aperta fino al 10 aprile 2023.

L’esposizione, a cura di Dominique Lora e Héctor Manuel Orozco Velázquez, in collaborazione con Daria Jorioz, dirigente della Struttura Attività espositive e promozione identità culturale della Valle d’Aosta, è dedicata alla celebre fotografa Tina Modotti, che occupa un posto fondamentale nel panorama della fotografia internazionale.

La curatrice così introduce la mostra: “Avventurosa, nomade e misteriosa, la personalità artistica di Tina Modotti è permeata da un talento ricco e plurale ma è soprattutto caratterizzata da uno sguardo acuto e lenticolare capace di raggiungere l’essenza dei singoli e delle cose. Donna e artista moderna ante-tempore, la Modotti ha esercitato un’influenza tangibile, decisiva e duratura sullo sviluppo dell’arte fotografica in Messico e a livello internazionale.”

Al Centro Saint-Bénin di Aosta sono esposti più di 100 scatti della fotografa provenienti dalla collezione dell’Istituto Nazionale di Antropologia e Storia (INAH) e dalla Fototeca Nazionale di Città del Messico, con l’intento di ripercorrere le fasi salienti della sua vicenda professionale.

Orario di apertura: martedì-domenica, dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 18.

 

(1 marzo 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata

 




 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE