Pubblicità
3.8 C
Torino
-3.5 C
Aosta
13.7 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeCronaca Piemonte e Valle d'AostaTruck & Bus, controlli a tappeto su strade e autostrade di Piemonte...

Truck & Bus, controlli a tappeto su strade e autostrade di Piemonte e Valle d’Aosta

In questo mese di novembre la Polizia di Stato è stata impegnata nell’operazione “Truck & Bus”, coordinata da Roadpol, il network europeo di cooperazione tra le Polizie Stradali il cui obbiettivo è quello di innalzare gli standard di sicurezza sulle strade.

Anche sul nostro territorio, la Polizia Stradale del Compartimento Piemonte e Valle d’Aosta, ha pertanto intensificato i controlli sui mezzi pesanti adibiti al trasporto di merci, sugli autobus e sui veicoli destinati al trasporto di merci pericolose. Importanti i risultati ottenuti nella settimana compresa tra il 6 e il 12 novembre in tutto il Piemonte e la Valle d’Aosta dalle pattuglie che hanno sottoposto a controllo 739 mezzi pesanti. Complessivamente sono stati 497 gli autisti contravvenzionati, 911 i punti decurtati dalle patenti di guida e 24  i conducenti che si sono visti ritirare la patente. Per quanto riguarda il contrasto all’abuso di alcol alla guida si evidenzia come siano stati 10 i casi di conducenti fermati e sanzionati per essere stati trovati positivi alle prove alcolemiche che per gli autisti professionali, è bene ricordare, non prevedono soglie di tolleranza. Le violazioni al rispetto dei tempi di guida e di riposo sono state complessivamente 86, mentre le irregolarità legate al sovraccarico o comunque alle dimensioni e alla sistemazione della merce trasportata sono state 70.

Altre infrazioni hanno riguardato il superamento dei limiti la velocità, il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza, irregolarità dei documenti del veicolo e del conducente.

La Polizia Stradale ricorda che l’obbiettivo principale di queste attività è quello di garantire la sicurezza di tutti gli utenti e ridurre al minimo il rischio di incidenti stradali che, nel caso dei mezzi pesanti e degli autisti professionali, assume una particolare rilevanza.

 

(30 novembre 2023)

©gaiaitalia.com 2023 – diritti riservati, riproduzione vietata