Pubblicità
8.7 C
Torino
2.4 C
Aosta
13.1 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeNotizieControlli della Polizia di Stato in zona Porta Nuova: elevate sanzioni per...

Controlli della Polizia di Stato in zona Porta Nuova: elevate sanzioni per quasi 26mila euro

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

Ieri pomeriggio, ha avuto luogo un controllo straordinario del territorio ad Alto impatto coordinato dal Commissariato di P.S. Barriera di Nizza, in collaborazione con la Guardia di Finanza, e con l’ausilio degli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine “Piemonte”, di personale Polfer, della Polizia Municipale, dell’ASL-SIAN e dell’Ispettorato del Lavoro.

Complessivamente, l’attività ha consentito l’identificazione di 114 persone; il sequestro di 360 grammi di sostanza stupefacente; sanzioni per quasi 26.000 euro; 2 provvedimenti di sospensione dell’attività commerciale; 2 arresti; 7 denunce. I controlli hanno interessato l’area centrale della città ovvero la stazione di Porta Nuova e le aree limitrofe.

In un ristorante cinese del quartiere San Salvario sono state irrogate sanzioni per oltre 16.000 euro a seguito dell’accertamento di diversi illeciti, anche di natura igienico-sanitaria, che hanno portato l’ASL a bloccare la vendita di 8 kg di cibo fino alla dimostrazione della provenienza degli alimenti ed a sospendere l’attività sino alla completa risoluzione delle criticità. Sospensione dell’attività anche per un minimarket di via Nizza ove personale dell’Ispettorato del Lavoro ha riscontrato diverse violazioni in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. Altre sanzioni, per circa 9000 €, sono state elevate nei confronti di altri esercizi commerciali controllati, in particolare la più rilevante è stata irrogata nei confronti del titolare di un laboratorio di panificazione per mancata comunicazione dell’inizio attività al Comune.

Due persone sono state arrestate, una in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, per maltrattamenti in famiglia e atti persecutori, e una per violazione della legge sugli stupefacenti. Altre 7 persone sono state denunciate a vario titolo, per lo più per reati inerenti alla violazione della legge sull’immigrazione e sugli stupefacenti. Sequestrati 360 grammi di hashish e alcuni grammi di cocaina.

 

(11 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE