Pubblicità
12.3 C
Torino
2.4 C
Aosta
13.1 C
Roma
PubblicitàSouvenir Box - Forst
Pubblicità
HomeAlessandriaRavetti (PD) sul possibile affidamento ai privati del nuovo ospedale di Alessandria:...

Ravetti (PD) sul possibile affidamento ai privati del nuovo ospedale di Alessandria: “Vogliamo conoscere tutti i costi”

GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

“Apprendiamo dagli organi di informazione che l’Assessore regionale alla Sanità avrebbe annunciato ai Sindaci dell’Alessandrino l’avvio dell’iter di valutazione dell’affidamento a un privato della realizzazione del nuovo ospedale di Alessandria. Quindi, l’Assessore regionale alla Sanità potrebbe abbandonare la linea del finanziamento Inail che, abbiamo detto e scritto più volte, era debole” dichiara il Consigliere regionale del Partito Democratico Domenico Ravetti.

“Già nel luglio scorso – prosegue l’esponente dem – avevamo evidenziato la virata della Giunta regionale sull’opzione del partenariato pubblico-privato per realizzare il nuovo ospedale di Alessandria. Ora vogliamo che l’Assessore ci fornisca i costi reali della costruzione, ma non solo. Vogliamo conoscere, anche, i costi delle opere connesse alla realizzazione del nuovo presidio, comprese quelle viabili e quelle dell’abbattimento della vecchia struttura. Ci interessa la sostenibilità dei costi a carico dell’Azienda ospedaliera universitaria di Alessandria. Vogliamo questi dati prima delle elezioni di giugno perché la sanità non è un affare per la propaganda elettorale, ma un diritto dei cittadini”.

“Ricordiamo, nel frattempo, che nell’attuale struttura manca personale, il pronto soccorso è spesso una bolgia dantesca, nonostante i grandi sforzi degli operatori, e che le liste d’attesa continuano ad essere incompatibili con il diritto alla salute” conclude Ravetti.

 

(11 gennaio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 





 

 

 

 

 

 

 

 



PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE