Home » Prima Pagina Torino » Torino Skills City, terminato il laboratorio internazionale dedicato alle strategie locali per affrontare le sfide globali del lavoro

Torino Skills City, terminato il laboratorio internazionale dedicato alle strategie locali per affrontare le sfide globali del lavoro

di Redazione, #Torino twitter@torinonewsgaia #Lavoro

 

Ottanta partecipanti, di cui quaranta provenienti da Torino e altrettanti dall’estero, si sono ritrovati in città per un laboratorio di tre giorni, un vero e proprio hackathon finalizzato a sviluppare soluzioni locali alle sfide legate al futuro del lavoro e delle competenze. Tra i temi al centro del dibattito, lo sviluppo di politiche di formazione permanente per garantire l’aggiornamento delle competenze in un mercato del lavoro in continua evoluzione.

L’evento è il risultato di una collaborazione tra le istituzioni internazionali presenti in città – ETF European Training Foundation e ITC-ILO International Training Centre dell’International Labour Organization –, l‘Institute for Lifelong Learning UNESCO, la Città di Torino, la Camera di commercio di Torino e Talent Garden. Con l’occasione, i partecipanti hanno inoltre esplorato alcuni luoghi della Torino che promuove l’innovazione: il Politecnico di Torino, le OGR Officine Grandi Riparazioni, il complesso educativo dei Salesiani di Don Bosco a Valdocco e il Sermig.

Ospitato da ITC-ILO, l’incontro si è concluso presso Talent Garden alla presenza di Chiara Appendino, Sindaca della città di Torino; Cesare Onestini, Direttore, ETF; Snehal Soneji, Programme Director, ITC-ILO; Barbara Graffino, Head of Corporate Relations, Talent Garden. Ha partecipato anche Raul Valdés-Cotera, responsabile del Learning Cities Network di UNESCO presso l’Institute for Lifelong Learning UNESCO, insieme ai rappresentanti delle città di Cork (Irlanda), Manizales (Colombia), Qatar City e Singapore, che hanno condiviso le esperienze delle città in processi innovativi nella formazione nell’arco della vita a supporto di sostenibilità, innovazione e inclusione.

Queste le dichiarazioni di Chiara Appendino, Sindaca di Torino:

Dal World Economic Forum in corso a Davos arriva la conferma che il futuro del lavoro è incerto e che il lavoro del futuro è da creare. In questo cruciale momento di passaggio economico e sociale gli esperti dicono che è importante focalizzare le nuove skills da creare, ovvero quelle abilità e competenze che abbinate al talento di ciascuno formano un profilo interessante per il mercato del lavoro locale e globale. Che sappiano guardare anche alle emergenze attuali, come quella climatica e del divario sociale. In questo contesto è particolarmente importante il percorso che la nostra città sta facendo con organizzazioni internazionali come ETF e ITC ILO, mettendo intorno allo stesso tavolo decine di esperti di formazione e innovazione da tutto il mondo. Rispetto a questo processo il ruolo della Città è centrale, attivo, abilitatore, agevolatore e acceleratore. È in grado di contribuire all’incontro tra i nuovi bisogni dei cittadini e delle imprese e i modelli innovativi di creazione e attrazione di abilità. Ci auspichiamo che questo lavoro faccia di Torino skills city un nodo internazionale delle nuove competenze.

Le soluzioni emerse dall’hackathon di tre giorni hanno puntato l’attenzione sulla necessità di creare una visione specifica dedicata alla formazione permanente, per attivare leve di trasformazione che possano comprendere tutti i cittadini, al di là delle ‘bolle di innovazione’. Tra le opportunità in cui investire, vi sono la possibilità di sfruttare la tecnologia per digitalizzare l’offerta formativa, e favorire l’incontro tra domanda e offerta – ad esempio attraverso la creazione di ‘digital badges’ per il riconoscimento della formazione permanente e informale. Inoltre, il ‘reverse mentoring’, ovvero la formazione attivata dai giovani al resto della popolazione in materia di competenze digitali, e il ‘championship support’, l’inserimento della città in una rete di esperienze internazionali di successo.

 

 

(24 gennaio 2020)

@gaiaitalia.com 2020 – diritti riservati, riproduzione vietata

 

 

 




 

 

 




 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0 0

Lascia un Commento

Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne clicca su "leggi di più". Questo sito utilizza cookies di terze parti. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Leggi di più

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi