Pubblicità
18.7 C
Torino
14.2 C
Aosta
21 C
Roma
PubblicitàLenteContatto.it
Pubblicità
HomeMARRAchelleI partiti ed i movimenti che si candidano al Parlamento europeo

I partiti ed i movimenti che si candidano al Parlamento europeo

Pubblicità
GAIAITALIA.COM TORINO anche su TELEGRAMIscrivetevi al nostro Canale Telegram

di Matteo Marra

Le elezioni europee si avvicinano sempre più, i contrassegni sono stati depositati e le liste pubblicate. Oltre ai partiti parlamentari, si presentano anche partiti extraparlamentari di diversa estrazione ideologica. Sinceramente, riguardo ad alcuni, non si capisce se vogliono essere una parodia o meno.

Si presenteranno, quindi, il Partito Democratico, il Movimento 5 Stelle, Azione, Italia Viva e +Europa saranno insieme nella lista denominata “Stati Uniti d’Europa”, Alleanza Verdi e Sinistra, Forza Italia, Lega, Fratelli d’Italia, Unione di Centro e il Südtiroler Volkspartei. E questo è quanto vale per i partiti che hanno una rappresentanza parlamentare.

Con Azione, si presentano nella stessa lista altri piccoli movimenti: NOS, PER – Popolari Europeisti Riformatori, Partito Repubblicano Italiano, Repubblicani Europei, Associazione Socialista Liberale (saranno un po’ più confusi di Carlo Calenda), Democrazia Liberale, Piattaforma Civica Popolare Riformatrice, Team K, Romagna Unita.

La lista Stati Uniti d’Europa si compone di Italia Viva, + Europa, Partito Socialista Italiano, Radicali italiani (da non confondere con il Partito Radicale, che presenta una propria lista chiamata “Stati Uniti d’Europa”, ma che non è quella di cui stiamo parlando ora), Libdem e l’Italia C’è.

Vi sono, come già anticipato, liste di movimenti senza alcuna rappresentanza parlamentare: Libertà, Sacro Romano Impero Cattolico, Rassemblement Valdôtain, Partito Comunista Italiano, Alternativa Popolare, Orgueil Valdôtain, Unione Cattolica Italiana, Referendum e Democrazia con Cappato, Pirati, Partito Cristiano Sociale, Unione di Centro, Partito Pirata Italiano, Stati Uniti d’Europa (da non confondere con la lista Stati Uniti d’Europa di Italia Viva e +Europa, ebbene sì, sono due liste diverse con lo stesso nome), Italia Moderata, Pensioni e Lavoro – Risveglio Europeo, Democrazia Sovrana Popolare, Nuova Italia, Partito Animalista – Italexit per l’Italia, Esseritari, Pace Terra Dignità, Movimento Indipendenza, Base Popolare, Forza Nuova, Italia Reale – AEMN e, infine, Italia dei Diritti – De Pierro.

Libertà si compone di diversi partitini e movimenti vari: Sud chiama Nord per le autonomie, Sicilia Vera, I civici in movimento, Confederazione Grande Nord, Popolo Veneto, Noi agricoltori e pescatori, Noi ambulanti liberi, Partito Pensionati + Salute (da non confondere con Pensioni e lavoro – Risveglio europeo), Sovranità, Il vero Nord, Popolo della Famiglia, Vita, Fronte Verde – Ecologisti indipendenti, Capitano Ultimo, Insieme Liberi, Partito Moderato d’Italia (da non confondere con Italia Moderata), Rizzi, Movimento per l’Italexit (da non confondere con Italexit per l’Italia).

Come si può notare, la scelta è varia; ci sono addirittura liste o con lo stesso nome o con nomi simili. Un consiglio per chi fosse interessato a votare Stati Uniti d’Europa: il simbolo sulla scheda sarà diverso. Chi vuole votare Italia Viva, + Europa e gli altri deve fare la “x” sul simbolo dove c’è una bandiera europea con altri sette simboli di partito sotto. Chi vuole votare la lista del Partito Radicale deve fare una “x” sul simbolo giallo dove è raffigurato un pugno che stringe una rosa.

Chi invece vuole impazzire si legga e rilegga più volte la lunga lista di partiti, partitini e partitelli.

 

 

(10 maggio 2024)

©gaiaitalia.com 2024 – diritti riservati, riproduzione vietata

 





 

 

 

 

 

 

 

 



Torino
cielo sereno
17.9 ° C
19.1 °
16.8 °
61 %
2.6kmh
0 %
Mar
18 °
Mer
17 °
Gio
14 °
Ven
16 °
Sab
18 °
PubblicitàAttiva DAZN

LEGGI ANCHE